24 Febbraio 2024
blog

IL FIGLIO DELL'UOMO

IL COLORE NELL'ARTE
scritto da REDAZIONE il 28-06-2022 10:00
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

Nell’opera “Il figlio dell’uomo” l’obbiettivo di René Magritte era rappresentare un meccanismo che avviene a ognuno quotidianamente: vedere nascoste delle cose apparentemente visibili, essere consapevoli che tutto ciò che si vede nasconde qualcos’altro e provare un interesse insopprimibile per questo altro. L’opera, però, sembra anche rivolgere una critica alla classe borghese, a cui allude l’abito indossato dal soggetto, che Magritte accusava di ipocrisia: il viso nascosto è di chi finge, di chi si mostra diverso da quello che è realmente.

I colori racchiudono tante storie. È un mondo affascinante e infinito. Seguici anche su IG e FB!


CREDITI: https://www.scuola-e-cultura.it/scuola/arte/il-figlio-dell-uomo-magritte.htm

CREDITI FOTOGRAFICI: https://uozzart.com/2020/08/30/il-figlio-delluomo-dipinto-rene-magritte/

ARTISTA: René Magritte





Sito web realizzato da www.planimetrie.net
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie